Infortuni sul lavoro, 29mila in Puglia nel 2016. Seminario Inca Cgil

Giornata seminariale venerdì 21 aprile presso la Cgil Puglia sul "danno differenziale" e responsabilità civile delle imprese

21-04-2017 11:13:39

Oltre 29mila infortuni, 60 eventi mortali, circa 3mila denunce di malattie professionali. Sono questi i dati (aggiornati al 30 novembre 2016) dell’Inail relativi agli incidenti sul lavoro nella nostra regione. Su un tema specifico della tutele individuale e collettiva, ovvero il riconoscimento del “danno differenziale”, l’Inca Puglia – il patronato della Cgil – ha promosso una giornata seminariale per i suoi operatori.

“Tra le attività degli istituti di patronato e assistenza sociale rientrano anche l’informazione e la consulenza ai lavoratori e delle loro famiglie circa  gli adempimenti da parte del datore di lavoro in obblighi contributivi e della responsabilità civile anche per eventi infortunistici”, spiega il coordinatore regionale dell’Inca, Mario Fraccascia. “L’obiettivo che ci proponiamo con questo seminario va nella direzione di completare la tutela dei lavoratori infortunati, nel caso in cui la responsabilità dell’evento sia riscontrata nel datore di lavoro. Lavoriamo per formare i nostri operatori e garantire il massimo livello di tutela per i nostri assistiti”.

Il seminario si terrà presso la Sala Trulli della Cgil Puglia venerdì 21 aprile, dalle ore 9.30. Dopo l’introduzione dei lavori di Mario Fraccascia, la relazione sarà curata da Silvino Candeloro, della Presidenza dell’Inca nazionale. Previsti gli interventi di Nicola Affatato, segretario regionale della Cgil Puglia, e Nicola Caroppo, della Consulta giuridica dell’Inca nazionale.


Condividi sul tuo social preferito