Caos scuola, Usr convoca sindacati, Emiliano non ancora. Cgil Cisl Uil: "Pronti a mobilitarci"

05-11-2020 13:43:56

L’Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia ha accolto la richiesta urgente con cui Cgil Cisl Uil e le categorie della scuola delle rispettive organizzazioni sindacali hanno chiesto la convocazione di un tavolo “al fine di consentire l’applicazione del DPCM del 4 novembre anche nella nostra regione e consentire alle Istituzioni Scolastiche di operare, già da domani, per corrispondere alle richieste pressanti delle famiglie e ai bisogni educativi della popolazione studentesca”, così come si legge nella lettera inviata ieri al Governatore Emiliano, all’Assessore alla Pubblica Istruzione Sebastiano Leo, all’Assessore alla sanità Pier Luigi Lopalco, al direttore generale Usr Puglia Anna Camalleri, ai dirigenti scolastici e all’albo sindacale di tutte le istituzioni scolastiche della regione Puglia.    Tocca ora al Presidente della Regione Puglia aderire subito alla convocazione accolta dall’Ufficio Scolastico Regionale, tuonano le scriventi, ricordando l’ordinanza del Governatore Emiliano n.397 del 22 ottobre in cui ribadiva l’utilità del tavolo di coordinamento regionale per la pianificazione delle attività scolastiche. In caso di mancato accoglimento Cgil Cisl Uil e rispettive categorie della scuola, adotteranno tutte le misure di mobilitazione che riterranno più adeguate per il ripristino di corrette relazioni sindacali.


Condividi sul tuo social preferito